MONROC Hotel

24 apr 2023

Attilio, la nostra guida trekking

LE MIE ESPLORAZIONI NEL BOSCO.

Ricordo come fosse ieri quando andavo tra i rododendri a raccogliere i mirtilli e la mamma esperta fungaiola mi istruiva, quando all’alba salivo con il nonno tra le ombre degli alberi per raggiungere la malga o quando assieme al papà mi inerpicavo nel bosco per procurare la legna.. quello era il mio parco giochi. Ed ora è ancora così, non abbiamo parchi, strade, giardini, usciamo di casa e siamo nella natura, noi siamo il bosco!

Da piccolo mi portavano con la scuola a piantare gli alberi, ora quel bosco insegno a tenerlo pulito alle mie figlie, in cambio della legna da ardere per riscaldare la mia casa ma anche per camminare, correre e sognare. E questo è così fin dal Medioevo per tutelare le nostre risorse naturali, il nostro paesaggio, per non spopolare la montagna. Ma quale montagna vogliamo? Nel mondo rurale alpino le comunità hanno delle regole, le proprietà collettive di uso civico, quelle che vi racconto nelle nostre bellissime attività all’aria aperta.

Chi non vive di queste risorse idealizza boschi e montagne vergini, selvagge, popolate da presenze non umane.

Ma siamo montanari, fieri di esserlo. Viviamo qui da secoli. La convivenza perfetta tra uomo e animali, per esser più preciso tra uomini e grandi predatori (orsi e lupi) non è facile. Si tratta di fare scelte non completamente compatibili tra i due mondi e trovare dei compromessi. Io amo il mio mondo e lotto per tenerlo intatto nella sua bellezza, lo testimonia la mia scelta di vita. Non lo rinnego per le comodità della città, non vado in palestre di cemento. Le mie attività le pratico da un paesino all’altro, sulle montagne, tra i prati fioriti, sulle cime, lungo i sentieri. Una natura infinita, frizzante, mattiniera, a cielo aperto che da anni mostro con orgoglio ai nostri Explorer: la mia palestra!

Prima di far sentire la mia voce mi è sembrato giusto attendere qualche giorno per rispettare il lutto della famiglia e di tutta una comunità. Il montanaro è una persona concreta, fa tesoro del passato, progetta il futuro. Posso affermare di non aver mai e dico mai incontrato l’orso frequentando il bosco tutti i giorni, in tutte le stagioni, da solo o con i nostri ospiti. Amo e rispetto tutta la fauna presente sul territorio, orso compreso, razza che era in estinzione e andava tutelata. Il Trentino ha accettato la sfida di reintroduzione, ora la presenza di orsi e lupi è realtà e si deve gestire con strumenti di contenimento. Non scordiamoci che chi vive in montagna garantisce equilibrio del territorio anche per le pianure e le città. Abbiamo un protocollo anti orso, mettiamolo in pratica, evitiamo le zone a rischio e godiamo delle bellezze di questa valle, rispettandola e amandola come i nostri avi ci hanno insegnato!

Attilio, Accompagnatore di Media Montagna e guida trekking del MONROC.

#trentino #valdisole #montagna #monroc #thereismoretoexplore



BLOG-ROC

Leggi gli articoli scritti direttamente dai protagonisti della vita al Monroc Hotel. Scopri le attività, le novità, i momenti di relax, la buona cucina del nostro hotel e i segreti della Val di Sole! Monroc is more to explore!

richiesta di prenotazione

Abbiamo un'adorazione per gli esploratori, in tutti i sensi. Se anche tu ti senti un po' tale e sogni una perfetta vacanza in Val di Sole, in Trentino, al cospetto delle Dolomiti di Brenta... non attendere: contattaci per qualsiasi informazione e offerta.

Contattaci

Famiglia Rossi

Tel. +39 0463 735000

Fax +39 0463 739494

infodIoqb@bqoIdmonroc.it


Iscrizione alla Newsletter