MONROC Hotel

14 lug 2021

Marzia

I POSTI MIGLIORI PER AMMIRARE (E FOTOGRAFARE) IL FOLIAGE

L’autunno è una stagione meravigliosa che segna la fine dell’estate e l’inizio del cammino verso l’inverno con un vero e proprio spettacolo di profumi e di colori.

Il tempo per le esplorazioni non è finito... anzi, è il momento giusto per gustarci la natura in tutto il suo splendore.

Sentieri poco affollati, giornate tiepide per godere a pieno dell'energia della natura.

Anche i luoghi più conosciuti sono trasformati dai colori, e ogni passeggiata diventa l'occasione per scoprire nuovi scorci da fotografare!

Abbiamo pensato di darti qualche dritta su quelli che per noi sono i posti più belli in veste autunnale:

- CASTELLO, ORTISE' E MENAS. Sono dei paesini fuori dal tempo, incastonati sul versante della montagna, che in autunno si infuocano di colore. Si trovano imboccando il bivio sulla destra dopo Mezzana e sono il posto perfetto per degli scatti indimenticabili. Potete passeggiare tra le piccole vie dei paesi, o scegliere il percorso che da Ortisè porta verso Malga Stabli e Malga Bronzolo. In ogni caso non rimarrete delusi!

- I LARICI SECOLARI IN VAL DI RABBI, larici che si tingono d’aghi dorati. Lasciata la macchina al parcheggio al Còler si prosegue lungo la strada che porta a Malga Stablasolo (CAI -SAT n.106). Superata la malga si può scegliere se proseguire sempre sul sentiero n. 106 fino a raggiungere Malga Prà di Saènt o imboccare il sentiero che porta alle Cascate di Saènt, che, superate le cascate, si ricongiunge col precedente. Alla malga Prà di Saent inizia questo bellissimo percorso che si snoda tra giganti dalle forme curiose.

- LAGO DI COVEL, lo specchio del cielo per vedere riflessi i colori caldi dell’autunno. Partendo da Pejo Paese, il giro è lungo circa 6,5 km ed è per lo più pianeggiante (c'è solo un primo tratto in salita asfaltato). Anche se lo avete già visto in estate il nostro consiglio è di fare un'altra piccola gita per vederne la versione autunnale.

- LAGO DI TOVEL, bellissimo in tutte le stagioni, assolutamente perfetto in autunno. Vi consigliamo di evitare i week end per poter godere a pieno della magia dei colori riflessi nell'acqua. Il lago si raggiunge percorrendo in auto o con la navetta la vallata che parte dal paese di Tuenno in Val di Non (strada asfaltata, circa 11 km). Durante tutta l'estate e i weekend autunnali il traffico viene interrotto all'altezza del "Capriolo", da cui parte la navetta per raggiungere direttamente il lago. Una volta raggiunto il lago, un giro intorno è d'obbligo per ammirarlo da tutte le prospettive!

- LAGO DELLE MALGHETTE, un altro luogo con un fascino sempre diverso a seconda delle stagioni. Lo potete raggiungere attraverso diversi percorsi, nessuno dei quali troppo impegnativo. In autunno nei boschi attorno al lago i larici cambiano colore e con la luce del tramonto si infiammano creando scorci davvero perfetti. Uno dei modi per raggiungerlo è partendo dalla Malga di Dimaro (raggiungibile in auto, strada asfaltata) e seguendo il sentiero 265 che in un'ora circa porta al lago. Il percorso è lungo più o meno 3 km, con un dislivello di 230 m. 

E allora forza, zaino in spalla, macchina fotografica (o smartphone) alla mano e si parte in esplorazione!

#foliage #visitvaldisole #visittrentino #monrochotel #thereismoretoexplore



BLOG-ROC

Leggi gli articoli scritti direttamente dai protagonisti della vita al Monroc Hotel. Scopri le attività, le novità, i momenti di relax, la buona cucina del nostro hotel e i segreti della Val di Sole! Monroc is more to explore!

richiesta di prenotazione

Abbiamo un'adorazione per gli esploratori, in tutti i sensi. Se anche tu ti senti un po' tale e sogni una perfetta vacanza in Val di Sole, in Trentino, al cospetto delle Dolomiti di Brenta... non attendere: contattaci per qualsiasi informazione e offerta.

Contattaci

Famiglia Rossi

Tel. +39 0463 735000

Fax +39 0463 739494

infouHHq6@6qHHumonroc.it


Newsletter