MONROC Hotel

TUTTO L'ANNO

Romina, hotel manger & explorer

WINE ! IT'S RAINING. COSA FARE QUANDO PIOVE IN TRENTINO.

LA PIOGGIA SPESSO HA UNA CATTIVA REPUTAZIONE, EVOCANDO IMMAGINI DI PIANI CANCELLATI E DI RIFUGI TEMPORANEI AL CHIUSO. QUESTO E' PERO' IL MOMENTO IN CUI LE MONTAGNE SUSSURRANO ANTICHE STORIE ATTRAVERSO LA NEBBIA, L'ARIA DIVENTA PIù FRESCA E IL MONDO SEMBRA RALLENTARE ABBASTANZA PERCHE' TU POSSA TENERE IL PASSO.

La pioggia porta con sé una quiete unica, uno sfondo sereno contro cui l'agitazione della vita quotidiana svanisce. È un invito a rallentare, a trovare bellezza e pace nella calma che l'accompagna. Immagina di sorseggiare del vino in una cantina accogliente, il suono morbido della pioggia che si mescola al tintinnio dei bicchieri, esaltando i sapori e il momento. Oppure immagina di goderti un caffè in un borgo caratteristico, guardando la pioggia dipingere le strade dal comfort di un caffè, quasi come in una scena di un film amato in cui il protagonista trova chiarezza in mezzo al temporale.

IL VALORE DELLA PIOGGIA

La pioggia nutre la terra e più in alto, sopra il MONROC, nutre i ghiacciai, ma può anche arricchire le nostre esperienze. Ci invita a esplorare gli interni, ad apprezzare l'artigianato dei produttori di vino locali, e ad immergerci nella cultura e nella storia della regione. Visitare le cantine durante la pioggia diventa non solo un'attività, ma un viaggio nel cuore della tradizione, dove ogni sorso racconta una storia del territorio, del clima e delle persone. È un'opportunità per connettersi con la comunità locale, ascoltare le loro storie e portare a casa non solo bottiglie di vino, ma ricordi di momenti condivisi e risate. Vedi la pioggia come un nuovo invito all'esplorazione, diverso. Un invito a rilassarsi, a connettersi e a gustare i piaceri unici che solo le giornate piovose al MONROC possono offrire.

Quindi non arrivare sconsolato alla reception: abbiamo qualcosa di giusto per te!

ESPLORAZIONI TRA CANTINE

Wine lovers questo consiglio è per voi. Il Trentino , è zona famosa anche per le sue produzioni vinicole e noi vi consigliamo la visita a queste cantine i cui vini li potete anche degustare durante i vostri aperitivi e vostre cene.

Foradori a Mezzolombardo, azienda agricola e cantina al suo 4' passaggio generazionale. Preziosa dimostrazione di come il susseguirsi delle generazioni possa rappresentare un insieme di energie e di persone e di sogni che si sono concretizzati. Appena varcato l'ingresso vi si aprirà davanti un mondo di passione e profondo rispetto per la terra trentina e le sue produzioni. Vini d'eccellenza e da qualche anno un progetto che va oltre al vino con una parte legata all’allevamento della Grigio Alpina e alla trasformazione del latte e una parte dedicata alla coltivazione degli ortaggi.

Il vino che preferiamo: Lezèr, anche perchè dietro c'è una bellissima storia. Fatevela raccontare!

Pojer e Sandri a Faedo, la strada che porta a questa cantina si snoda dolce tra le bellissime colline sopra la piana Rotaliana. Questa realtà è la perfetta espressione dei due proprietari Mario Pojer e Fiorentino Sandri: pionieri di macchinari, metodi di coltivazione e sistemi di vinificazione che hanno fatto la storia, dimostrando un’instancabile volontà di innovare e di migliorare continuamente, distinguendosi come un grande esempio di complicità, amicizia, successo ma soprattutto di eccellenza enologica. Noi ci siamo stati e siamo stati letteralmente travolti dalla loro energia. Oltre che dai loro fantastici vini. Quello che noi amiamo di più: Zero infinito.

Faedo è raggiungibile solo in auto o taxi. 
Distanza : 51 km _ Tempo : 60'  
Durata visita : 30-60'

Dorigati a Mezzocorona,  una visita alla cantina Dorigati è come una visita ad un amico. Per la precisione siamo legati a loro da una bellissima amicizia che si è concretizzata con i "nostri" due vini: REDROC e WHITEROC.

Una storia di amicizia e vino. Tra le loro produzioni eccelle il Methius , superlative bollicine di montagna e il Luigi, risultato enologico dell'ultima e quinta generazione, Paolo e Michele. Da poco hanno ultimato anche la sala degustazioni dove spesso organizzano bellissimi eventi di musica e vino.

Ci potete andare in treno, partendo direttamente dal MONROC, godendovi il panorama!
Con la Trentino Guest Card i biglietti di entrata ed i trasporti pubblici sono gratuiti. Distanza : 45 km Tempo : 60-75' Durata visita :  30-60' 

Endrizzi a San Michele all'Adige, i loro vini sono ottimi. La loro cantina a San Michele è la sede storica di Endrizzi. E' una location romantica e suggestiva con il Castello di Monreale sullo sfondo e tutto attorno il vigneto, colorato, profumato, intenso. E poi l'edificio del 1885, il Masetto. Da qui il nome di uno dei vini che noi preferiamo: il Gran Masetto.

Ci potete andare in treno, partendo direttamente dal MONROC, godendovi il panorama!
Con la Trentino Guest Card i biglietti di entrata ed i trasporti pubblici sono gratuiti. Distanza : 50 km_Tempo 70-75' Durata visita :  30-60' 

Pedrotti a Nomi, nella loro Grotta dello Spumante (ex rifugio antiareo della prima guerra mondiale, definita "cattedrale dello spumante" da Luigi Veronelli nel 1982 ) viene affinato il Pedrotti Bouquet ,quello che è il "nostro" TrentoROC. La sola visita alla Grotta varrebbe la pena del viaggio fino a Nomi, se poi ci aggiungiamo la degustazione di questi eccellenti perlage il viaggio diventa magnifica esplorazione.

Nomi è raggiungibile solo in auto o taxi. Distanza: 80 km_ Tempo: 120'  Durata visita 30-60'

TRENTO E IL MUSE

MUSE, Museo di scienze naturali a Trento. Già la sola architettura, uscita dall'estro di Renzo Piano vale la visita, ma anche il suo interno non è da meno. Sei piani da esplorare, in e con tutti i sensi. Un percorso che usa la metafora della montagna per raccontare, dall’alto verso il basso, la formazione delle Dolomiti, la biodiversità alpina, la storia dei primi insediamenti umani e la scoperta delle origini del mondo attraverso la più grande mostra dei dinosauri dell’arco alpino. Il rapporto uomo-natura è al centro della filosofia espositiva del MUSE. Visitando il museo è possibile comprendere come la scienza e la tecnologia possano contribuire a trovare buone soluzioni per il futuro del nostro pianeta. Quindi non può mancare nella vostra lista delle esplorazioni!

In una giornata di pioggia, il Giro al Sas a Trento si arricchisce di una dimensione ancora più intima e accogliente. Questo itinerario attraverso il cuore pulsante del centro storico non solo tocca i principali monumenti come la Cattedrale di San Vigilio e il Castello del Buonconsiglio, ma offre anche l'occasione di esplorare le caratteristiche botteghe e i locali intimi della città. Le strette vie si animano di piccole vetrine illuminare e accoglienti caffè, dove è possibile rifugiarsi per una pausa rilassante, gustando un caffè o un bicchiere di vino locale, immergendosi così nell'atmosfera unica di Trento, tra cultura e convivialità, anche sotto la pioggia.

Ci potete andare in treno, partendo direttamente dal MONROC, godendovi il panorama!
Con la Trentino Guest Card i biglietti di entrata ed i trasporti pubblici sono gratuiti. Distanza: 60 km Durata viaggio tram: 120 minuti, in macchin: 60-75' _ Durata visita: > 3 h

A PIEDI VERSO SAN ROMEDIO

Una passeggiata sotto la pioggia? Si, ovviamente con l'attrezzatura giusta! Questa passeggiata è davvero molto particolare perchè per una parte il percorso, che parte dal paesino di Sanzeno, è scavato nella montagna e dopo circa 40 minuti vi apparirà tra larici e abeti il santuario di San Romedio, costruito su uno sperone di roccia alto più di 70 metri. La bellezza di questo santuario è dovuta al fatto che è formato da più chiese e cappelle costruite sulla roccia in epoche diverse collegate tra loro da una ripida scalinata di 131 gradini. Nel bosco attorno al santuario potreste anche intravedere l'orso (in totale sicurezza)!

ESPLORAZIONE DEL GUSTO

Un'ottima occasione per acquistare i prodotti locali che avrete assaggiato durante le vostre colazioni e cene al MONROC. Prima tappa al Caseificio Presanella a Mezzana per fare il pieno di formaggi tra cui non può mancare il tipico formaggio di montagna a pasta molle e cruda, il Casolét della Val di Sole. Tutelato dal Presidio Slow Food il Casolét viene prodotto tradizionalmente a latte crudo e viene consumato fresco. È un formaggio dal profumo di erbe di alpeggio, di colore chiaro o appena paglierino, con occhiatura rada e crosta liscia. Le sue versioni con le noci, il pepe o erbe di montagna sono davvero interessanti. Se acquistate i formaggi non potete non avere in dispensa anche qualche confettura e il miele. Per le confetture l'indirizzo giusto è Gusto Natura a Malè e la scelta ardua è tra mirtillo, ribes rosso, ribes nero, fragole, lampone, mele golden.

Il miele dev'essere per forza Mieli Thun a Vigo di Ton in Val di Non. Un piccolo mondo affascinante e goloso da esplorare a cucchiaiate. Noi adoriamo il miele bosco, perfetto con il formaggio stagionato del caseificio Presanella. Ma vuoi non avere un pò di spazio anche per lo speck? Ecco qui a cuor leggero vi consigliamo la Macelleria Zanon di San Bernardo in Val di Rabbi, il loro speck oltre che delizioso e profumato, ha un livello qualitativo davvero eccellente. Per gli amanti del dolce tappa obbligata a Ciocomiti. Praline, tavolette, creme spalmabili e mele ricoperte con il cioccolato affinato sulle Dolomiti. Vi basta?

Un salto in reception e con mappa alla mano vi diamo tutte le dritte e gli indirizzi per una giornata perfetta.

#valdisoleguestcard #trentino #sepiove



BLOG-ROC

Leggi gli articoli scritti direttamente dai protagonisti della vita al Monroc Hotel. Scopri le attività, le novità, i momenti di relax, la buona cucina del nostro hotel e i segreti della Val di Sole! Monroc is more to explore!

richiesta di prenotazione

Abbiamo un'adorazione per gli esploratori, in tutti i sensi. Se anche tu ti senti un po' tale e sogni una perfetta vacanza in Val di Sole, in Trentino, al cospetto delle Dolomiti di Brenta... non attendere: contattaci per qualsiasi informazione e offerta.

Contattaci

Famiglia Rossi

Tel. +39 0463 735000

Fax +39 0463 739494

infoGXP4T@T4PXGmonroc.it


Iscrizione alla Newsletter